Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Emergenza Corona Virus Covid-19 - Aggiornamento del 22/08/2020

Data:

22/08/2020


Emergenza Corona Virus Covid-19 - Aggiornamento del 22/08/2020

Si fa seguito alle comunicazioni dei giorni scorsi relative alle misure di contenimento della diffusione del virus Covid-19, per informare delle nuove disposizioni adottate dal Governo Regionale del Kurdistan. In particolare, resta l’obbligo dell’utilizzo delle mascherine e del distanziamento personale di almeno 1,5 metri, mentre i Governatori potranno adottare misure per la riapertura di ristoranti, bar e caffetterie. Piscine e palestre restano chiusi fino al primo settembre, così come continuano ad essere vietati funerali, matrimoni e cerimonie simili.

Ai Governatori è concesso altresì il potere di normalizzare gli spostamenti tra le province curde e di regolare quelli con le altre province irachene. I diplomatici stranieri e le Forze della Coalizione potranno circolare liberamente. Le Agenzie delle Nazioni Unite e le Organizzazioni internazionali potranno farlo attraverso l’intervento delle locali Autorità.

Gli aeroporti di Erbil e Suleymaniya sono aperti ai voli. Particolari disposizioni sono previste per i cittadini curdi.

Le persone di ritorno in Kurdistan hanno l’obbligo dell’isolamenti fiduciario. In caso di violazioni sono previste sanzioni, aggravate dall’eventuale positività al coronavirus e dalla trasmissione del contagio ad altre persone.

Si raccomanda ad ogni buon conto di attenersi scrupolosamente a tutte le disposizioni contenute nell’allegato decreto n. 48 del 20 agosto 2020, del cui intero testo si invita a prendere attenta visione.

Il Consolato continua a lavorare a distanza ma raggiungibile ai contatti: cellulare: 009647508787807; email: erbil.consolato@esteri.it.

Si fa riserva di comunicare eventuali ulteriori informazioni o avvisi.


163